• Sostenere lo sviluppo della bioeconomia circolare per una crescita ecologicamente e socialmente sostenibile
  • Promuovere l’innovazione tecnologica in tutti i settori industriali e nel retail per creare posti di lavoro per le nuove professioni orientate alla tecnologia totalmente assenti sul nostro territorio
  • Riqualificazione zona industriale in Area Produttiva Paesaggisticamente ed Ecologicamente Sostenibile
  • Potenziamento del SUAP, che dovrà diventare l’unico punto di accesso digitale (single digital gateway) per le imprese, in grado di fornire tutte le informazioni sulla attività di impresa, dalla sua nascita alla morte, con indicazione di tutte le norme fiscali e finanziarie richieste
  • Realizzare una banca dati sulle attività industriali e manifatturiere presenti sul territorio, aiutando quanti lavorano in nero ad emergere anche con facilitazioni nella definizione di oneri fiscali pregressi
  • Riduzione delle tasse e potenziamento dei servizi per sostenere le attività, industriali e commerciali, in difficoltà e le startup
  • Promuovere con ricorso alla leva fiscale agevolativa e ad iniziative di sostegno la costituzione del Centro Commerciale Naturale, in quanto unico strumento di collaborazione, coordinamento e aggregazione tra le varie attività economiche presenti nel Centro Storico sfruttando anche il nuovo Teatro De Lise come Cinema e fulcro delle iniziative culturali del Centro
  • Integrare le attività a favore del commercio con le iniziative di tipo culturale e le manifestazioni della tradizione religiosa
  • Creazione di un portale web dedicato alla pubblicizzazione del territorio e delle attività locali e, all’interno del SUAP, di una banca dati da aggiornare periodicamente avente lo scopo di fornire informazioni che orientino le nuove attività e la stessa attività amministrativa di settore
  • Attrarre investimenti sul territorio anche attraverso l’istituzione dell’Ufficio dedicato alla partecipazione ai bandi regionali nell’ambito dei fondi europei
  • Censimento aree/attività commerciali per la conoscenza del fabbisogno e il disegno di un piano di intervento mirato alla ripresa del commercio