• Obiettivo principale per l’istruzione è il completamento dei lavori dello storico Istituto De Amicis e riconsegnarla alla città
  • Promuovere la crescita culturale e di formazione della città con ogni mezzo disponibile
  • Interventi di messa in sicurezza e ammodernamento delle strutture scolastiche
  • Introduzione di corsi di educazione ambientale, nonché di storia delle tradizioni popolari sarnesi
  • Promuovere la conoscenza della geografia e della storia del nostro territorio nelle scuole
  • Dare slancio al teatro comunale Luigi De Lise e sfruttarlo anche per il cinema e la musica all’aperto
  • Potenziare il Museo Archeologico Nazionale della Valle del Sarno, nello storico Palazzo Capua
  • Promuovere la crescita della Biblioteca e l’Archivio Storico Comunale
  • Recupero dell’Archivio Storico dell’Ufficio Tecnico Comunale
  • Rendere fruibile il Castello e rivitalizzare l’area archeologica di Foce
  • Valorizzare le Chiese della città in particolare il Santuario millenario di Foce e la Concattedrale SanMichele Arcangelo ad Episcopio
  • Valorizzazione della manifestazione dei Paputi a Pasqua, delle Festività patronali e festivitàecclesiastiche
  • Recupero delle tradizioni tipiche culinarie e degli usi tradizionali locali