• Obiettivo prioritario: efficienza della macchina amministrativa con reingegnerizzazione dei processi per renderli più snelli e moderni, semplificazione dei procedimenti e riordino dei settori
  • Informatizzazione e digitalizzazione della PA
  • Innovazione tecnologica per rivedere regole e organizzazione
  • Innovazione dei comportamenti educando all’uso della tecnologia e rendendo i dipendenti pubblici soggetti attivi della tecnologia stessa
  • Azioni atte al “risparmio produttivo” per un abbattimento significativo dei costi della P.A. e un azzeramento degli sprechi
  • Istituzione di un ufficio con figure tecniche per la gestione di fondi regionali ed europei
  • Rendere operativo l’Ufficio Statistica esistente attualmente solo sulla carta
  • Istituzione del Settore Information Technology